Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2020 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino

La mezza Maratona di Latina ci sarà!

Nonostante il Covid avrà pieno svolgimento la XIX Mezza Maratona di Latina.
La manifestazione podistica da quest’anno sotto l’organizzazione della società “In Corsa Libera” del presidente Davide Fioriello, sta scaldando i motori per essere pronti il prossimo 15 novembre 2020, ore 9.30.
L’evento, patrocinato dal Comune di Latina e realizzato grazie al contributo della Regione Lazio, sarà anche sede di svolgimento del progetto Run4Fun.


Mezza Maratona Latina

Come il nome stesso della gara anticipa, il tracciato della Mezza Maratona vede la lunghezza complessiva di 21,097 km e si fregia dell’omologazione Fidal. Il bellissimo percorso, rapido e prettamente pianeggiante, collega il centro della città con il lungomare di Latina con partenza ed arrivo presso il Campo Coni di via Botticelli a Latina.
L’evento che ha risentito delle restrizioni imposte dall’emergenza epidemiologica, si svolgerà quest’anno a numero chiuso, con un totale di 350 partenti.
La Mezza Maratona di Latina è una manifestazione riconosciuta di carattere nazionale ed è inserita nel calendario della Federazione Italiana di Atletica Leggera come tappa Bronze. Tutto ciò ne permette il regolare svolgimento in ottemperanza dell’ultimo DPCM del 24 ottobre 2020 che consente lo svolgimento di eventi e le competizioni sportive riconosciuti di interesse nazionale, nei settori professionistici e dilettantistici, dal CONI, dal CIP e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva.
Il tutto verrà realizzato senza la presenza di pubblico e nel rispetto dei protocolli emanati dalla federazione e di tutte le norme che regolamentano il distanziamento sociale. La partenza degli atleti sarà pertanto scandita “ad onde” quindi si partirà a blocchi, con l’obbligo di mantenere la mascherina per i primi 500 metri di gara.


Mezza Maratona Latina

Nel corso degli anni sono molti gli atleti di richiamo nazionale che hanno scelto di prendere parte a questo evento. Quest’anno sono sopraggiunte iscrizioni da tutta Italia e a gran sorpresa, prenderà parte alla tappa pontina anche il re delle maratone, pluricampione del mondo, Giorgio Calcaterra che ha già confermato il suo pettorale. Lo stesso aveva infatti presenziato all’esordio della I° Maratona Maga Circe, competizione curata dalla stessa “In Corsa Libera” e che ha visto Calcaterra tagliare il traguardo come vincitore della 42,195 km.
“Non è facile mantenere fede all’organizzazione di un evento in questo periodo così complesso – commenta il presidente di In Corsa Libera Davide Fioriello – Abbiamo deciso di portare avanti questo progetto e faremo di tutto per realizzarlo nel migliore dei modi, permettendo a tanti sportivi di prendere parte ad un evento nella massima sicurezza. Tutto ciò ad oggi è percepito come un miraggio per le enormi difficoltà che sta attraversando il settore sportivo e noi vogliamo lottare insieme ai tanti organizzatori che in questi mesi non si sono dati per vinti ed hanno regalato l’emozione di una competizione assumendosi non pochi rischi. Quest’anno abbiamo deciso di dare continuità e mantenere in vita la XIX edizione che rischiava di essere annullata – spiega Fioriello  – ma soprattutto per gettare le basi per il prossimo anno che ci auguriamo sia covid free. Bisogna continuare ad investire in eventi sportivi, la Mezza di Latina infatti può diventare un evento di punta del capoluogo pontino, volano di economia e turismo. Voglio ringraziare – conclude Fioriello – i direttori tecnici della manifestazione, Giampiero Trivellato, Antonio Cipullo e Sergio Zonzin. Grazie agli sponsor ufficiali che hanno investito nell’iniziativa, Rocco Bimbo, Todis Via Giustiniano, Autoitalia Gruppo Eco Liri, Autoeuropa e Bianchi Assicurazioni”.
Ricordiamo che al ritiro pettorali previsto per sabato 14 novembre dalle 10 alle 19 presso il campo Coni di Latina, gli atleti dovranno essere muniti di autocertificazione anti covid compilata individualmente, scaricabile sul sito www.mezzamaratonadilatina.it.

f t g m
© 2008 - 2020 Turismo Pontino