Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2020 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino
 

Se Vuol Ballare

Categoria
Le tradizioni
Data
5 Settembre 2020
Luogo
Terracina, Campo Soriano
Un appuntamento dedicato alle danze popolari:
la partecipazione al laboratorio e l’ascolto dell’intermezzo musicale ci permetteranno un particolare viaggio in Italia dove ancora oggi ci sono profonde tracce di culture che nei secoli hanno attraversato e dominato la nostra Penisola (Greci, Normanni, Arabi, Spagnoli).
Attraverso il ballo, l'ascolto della musica, l'attenzione al ritmo, alla melodia, la verbalizzazione di emozioni, idee, immagini e con il grande movimento dell’esperienza attiva della danza passeremo uno splendido tardo pomeriggio!
 
Ore 17.30 laboratorio di danze popolari:
Grand Tour ovvero Viaggio in Italia a cura di Nando Citarella e Nathalie Leclerc
Campo Soriano
Ore 18.30 concerto:
Intermezzo musicale in danza
Nando Citarella - voce, chitarra battente, chitarrino
Natalie Leclerc - danzatrice
Ensemble Vocale in Danza Equivox
 
Nando Citarella, studioso della tradizioni popolari Italiane e mediterranee, e la sua compagnia fondata nel 1987 svolgono da sempre una intensa attività di ricerca all’interno della tradizione contadina e marinara del nostro Sud mettendo in scena lavori che hanno anche una connessione con il mondo”Colto”.
Tra le loro opere citiamo la Cantata per Pulcinella su temi della Commedia dell’Arte e sull’incontro tra Comici, Straccioni e Trovieri del seicento che venivano ospitati nelle corti italiane ed europee, Opera sui Briganti tratta da un racconto di Buzzati, Malmantile operina buffa sulla storia della colonizzazione dell’isola di Ventotene e sulla Pirateria nel tirreno, Voce ‘e Mare alla Pusteggia, Cantata di Natale a Mozart al Chiaro di Luna ovvero Cantata Steveza per Ottetto misto, Cartosonando omaggio a Renato Carosone in chiave tradizionale, ancora un lavoro su Mozart a sud di Napoli messo in scena al Festival di Gdansk nel 2014.
In questi anni hanno collaborato con la Compagnia artisti di fama internazionale da Giancarlo Giannini a Ornella Muti, Carlo Croccolo (nel film O RE) con la regia di Gigi Magni di cui la compagnia curò le coreografie e una parte delle musiche con Nicola Piovani, i Divertimenti della Vita Privata di Francesca Comencini con Vittorio Gasmann e Giancarlo Giannini e le musiche di Fiorenzo Carpi eseguite sia in colonna sonora che in scena, e ancora Enzo Gragnaniello, Rudolph Nureiev, Michail Barisnikov, Lucio Dalla, ,Fabrizio Bosso ,Rosario Giuliani, ,Mariano Rigillo, Amy Stewart, Pupi Avati, Enzo Avitabile, Peppe Barra, Peppe Servillo, Fausta Vetere, Fausto Mesolella,Tony Esposito, l’Orchestra del Teatro Marrucino di Chieti, Orchestre National de Lyon, Orchestra della Gevandhause di Lipsia, Orchestra della Swiss Romande, Orchestra della Pace di Gesusalemme e Valmontone, Orchestra Sinfonica Abruzzese ,Orchestra Regionale del Lazio ,Orchestra dell'Accademia Nazionale di S.Cecilia.
 
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al numero 339.38.85.338
Oppure tramite email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Monumento Naturale di Camposoriano
Contrada Camposoriano, 30 - Terracina/Sonnino (Lt)

 

 
 

Altre date

Date: 5 Settembre 2020

Powered by iCagenda

f t g m
© 2008 - 2020 Turismo Pontino