Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2020 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino

Gerardo Pizzella - LAGHETTO DEGLI ALFIERI -

Le sponde del Lago di Fondi sono servite da una strada brecciata che affianca quasi tutto l’argine. Nel settore sud del Lago, a cui si accede dal litorale di Fondi, l’argine è percorribile a piedi per circa 6 km, dalla località Chiancarelle.

LaghettoLa camminata è facile e suggestiva, immersi nella vegetazione ripariale che circonda il lago, punto ideale per le attività di birdwatching. Il percorso si interrompe in corrispondenza dell’ex tenuta Belloni, gestita oggi dall’Ente Parco e visitabile su richiesta.
Nel settore nord l’accesso al lago è meno agevole ma si può visitare, su richiesta, il Laghetto degli Alfieri, tenuta gestita dall’Ente, che riproduce in piccolo gli ecosistemi del Lago di Fondi ed è il luogo ideale per attività di educazione ambientale.
Il Laghetto degli Alfieri è uno specchio d’acqua nei pressi del Lago di Fondi; esso rappresenta una zona umida di grande valore naturalistico e costituisce il tipico luogo di alimentazione dell’avifauna stanziale e di svernamento di molti uccelli migratori.

f t g m
© 2008 - 2020 Turismo Pontino