Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2019 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino

Ritorna il ciclismo di Opes con la 15° tappa del Giro dell’Agro Pontino

Si ritorna in pista con il ciclismo di Opes de “Il Giro dell’Agro Pontino”, dopo lo stop delle gare durante il periodo estivo, i ciclisti di tutto il Lazio sono pronti a montare in sella delle loro bike per correre la 15esima tappa del calendario 2018-19.
La competizione che si svolgerà domenica 8 settembre nella splendida cornice di Doganella di Ninfa, sarà organizzata dall’asd Drago on bike del presidente Gianluca Sarrecchia, che per l’occasione ha ideato un percorso della lunghezza di 69 km suddiviso in 6 giri da 11,5 km l’uno, che prevedrà il passaggio lungo le seguenti strade: Via Ninfina II, Via Armellini,Via Largo L. Galamini, Via Celestino Secondo e Via Ninfina II.
Opes

Quella di domenica sarà anche la tappa del ricordo, in memoria di Guido Solazzi, membro storico della Drago on bike, prematuramente scomparso poco tempo fa, tutto il team della sua squadra e tutti i partecipanti alla tappa scenderanno in pista ricordando il compagno, a lasciare un commento sulla triste scomparsa è il presidente della Drago On Bike Gianluca Sarrecchia

Un pensiero va a guido solazzi scomparso improvvisamente pochi giorni fa a soli 59 anni la drago on Bike è rimasta scioccata dalla notizia e si stringe intorno alla famiglia, atleta esemplare da oltre dieci anni alla corte dell’asd drago on Bike punto fondamentale e di riferimento. Una grande perdita”
Appuntamento per il ritrovo di tutti i partecipanti è fissato alle ore 7.30 presso il bar Bandelloni, in località Doganella di Ninfa, aspettando il via ufficiale delle ore 9, che riaprirà la stagione delle gare con il “Trofeo Opes”.

A commentare questa grande riapertura del circuito ciclistico più appassionante di sempre è il responsabile nazionale del ciclismo di Opes Michele Romaggioli che afferma: “Riprende dopo la sosta estiva, il nostro Giro. Solo sei tappe restano in programma per questo sprint finale verso il termine della stagione- continua Romaggioli-  Vogliamo continuare a migliorare sia in termini qualitativi che in termini quantitativi tutte le nostre competizioni, affinché sempre più sportivi si appassionino al nostro circuito”
Un ritorno alle gare che regalerà forti emozioni e grande spettacolo a tutti i numerosi seguaci del Giro, grazie al percorso dal carattere molto tecnico e che permetterà ai ciclisti fughe e colpi di coda, il tutto come sempre incorniciato dalle bellezze paesaggistiche del territorio pontino.

f t g m
© 2008 - 2019 Turismo Pontino