Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2018 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino

INCONTRO CON L’AUTORE: VALERIO MASSIMO MANFREDI

Anche quest’anno ci siamo! Come ormai da diverso tempo a questa parte, l’ITE Libero de Libero si fa nuovamente portavoce di un’importante iniziativa culturale sul territorio: l’incontro con l’autore.

Nelle scorse edizioni la scuola ha avuto l’onore di ospitare nomi prestigiosi. Tra questi possiamo ricordare Franco Di Mare, Federica Angeli e Alberto Angela, solo per citarne alcuni dei più recenti.

Valerio Massimo ManfrediIn quest’ultima edizione, il de Libero non si smentisce ed anche questa volta porta ai ragazzi e a tutta la comunità un altro grande scrittore: Valerio Massimo Manfredi, penna prolifica, nonché personaggio di grande importanza a livello mondiale. Ma conosciamolo più da vicino…

Dopo una brillante carriera come docente in università del calibro della Sorbona di Parigi e la Bocconi di Milano, si è dedicato alla stesura di opere di carattere storico. Doveroso citare la trilogia “Aléxandros”, poi acquistata e riadattata ad opera cinematografica dalla “Universal Pictures”.

Non solo opere, ma fatti concreti. L’amore per l’archeologia e la cultura antica lo spingerà poi ad effettuare numerosissime operazioni sul campo, sia in territorio italiano che internazionale. Tra le più importanti, le spedizioni di Anabasi tra gli anni ’70 e ’80.

La sua attività di divulgatore lo porterà a tenere molti seminari e conferenze in alcuni degli atenei più importanti del mondo quali il New College di Oxford e la University of California.

Dopo l’esordio nel mondo televisivo nel 2003, con un documentario su Alessandro Magno (ispirato sulla base della sua trilogia), diventa conduttore tra il 2004 e 2005 del programma “Stargate – Linea di Confine” e successivamente nel 2008 di “Impero”. La sua carriera giornalistica continua nel 2011/12 come inviato speciale nella trasmissione di Rai 3 “E se domani” e nel 2013 diventa nuovamente conduttore del programma “Metropoli”.

Nella sua straordinaria carriera non sono naturalmente mancate le onorificenze, tra cui ricordiamo il riconoscimento dell’American Biographical Institute nel 1999 come “Man of the Year”, la nomina a Commendatore della Repubblica nel 2003, numerosi premi letterari come il “Premio Capo d’Orlando”, il “Premio Hemingway”, il “Premio Bancarella” e il “Premio Scanno” tra il 2004 ed il 2010. Ultimo in ordine cronologico, il premio “Dante d’oro” dell’A.L. “Bocconi d’Inchiostro” dell’Università Bocconi nel 2013.

Ad oggi, tra le sue pubblicazioni, si contano ventidue romanzi, nove saggi, due sceneggiature cinematografiche (più altre due già in corso d’opera) e molteplici articoli ed inserzioni per note riviste italiane.

Valerio Massimo Manfredi è il modello perfetto da presentare alle giovani generazioni, sia sotto l’aspetto prettamente culturale che sotto l’aspetto professionale ed umano. La sua figura è stata scelta, quindi, proprio per essere un punto di riferimento e per concludere nel migliore dei modi un percorso di lettura intrapreso con l’avvento del nuovo anno scolastico e proseguito fino ad oggi, ma ancora altri eventi sono in cantiere nell'istituto Libero de Libero, una realtà sempre attenta alla promozione dello studente non solo nell'ambito strettamente scolastico e tecnico ma nella sua crescita personale e professionale.

L’evento si terrà il 2 marzo nella palestra dell’ITE Libero de Libero a partire dalle ore 10.00, alla presenza di numerose scuole di Fondi e comuni limitrofi, nonché delle autorità territoriali.

f t g m
© 2008 - 2018 Turismo Pontino