Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Copyright 2019 - I luoghi, le tradizioni dell'agro pontino

I fuochi di San Giuseppe a Itri

Categoria
La nostra fede
Data
19 Marzo 2019
Luogo
Itri

Martedì 19 marzo 2019, a Itri (LT), ritorna la storica tradizione de "I Fuochi di San Giuseppe". Una serata magica durante la quale verranno accesi nei diversi rioni del paese immensi falò per celebrare l’arrivo della primavera. Una manifestazione popolare che ha fuso, attraverso i secoli, aspetti del paganesimo con la religiosità cristiana, facendo così giungere sino a noi i riti arcaici del fuoco. La festa quindi ha origini antichissime e coinvolge attivamente la comunità locale.
Tradizione, gastronomia tipica e musica popolare del territorio, una miscela che riesce ad interessare migliaia di persone che giungono a Itri per partecipare a questa spettacolare festa popolare. Un appuntamento che ha saputo rinnovarsi nel corso delle sue innumerevoli edizioni ed è riuscito a crescere e caratterizzarsi grazie all'impegno organizzativo dei diversi rioni di Itri, del Comune, della Pro Loco e delle numerose associazioni che in sinergia collaborano per la realizzazione dell’evento.
Da diversi anni poi, grazie alla Direzione Artistica musicale di Pierluigi Moschitti, l'evento è riconosciuto a livello nazionale, anche come uno degli appuntamenti di musica e danza popolare più attesi del centro-sud Italia e che richiama migliaia di appassionati. Una manifestazione, unica nel suo genere, che vede la partecipazione di ben 12 noti gruppi provenienti dalle province di Roma, Latina, Frosinone, Campobasso, Caserta, Napoli, Avellino e che è cresciuta a livello qualitativo e di attrazione, puntando proprio sulla musica popolare e sulla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio.
Oltre alla musica e agli artisti di strada infatti, la festa è anche un’occasione per gustare i prodotti tipici itrani, tra cui le zeppole fritte, l’olio e le olive di Itri, il marzolino, la salsiccia. Insomma, un grande spettacolo in cui divertirsi, per tutti i gusti e per tutte le età!

L'edizione 2019 prevede anche l'evento "Aspettando i fuochi" che si terrà nel pomeriggio di domenica 17 marzo con inizio alle ore 15,00 con il laboratorio di "costruzione del fantoccio" riservato ai bambini, nella sala consiliare alle ore 16,00 laboratorio di Tammorra e Tamburello, alle 17,00 laboratorio di danza pizzica, poi in Piazza Unberto alle ore 18,00 concerto del trio "Cafè Lotì" con Nando Cirarella, Stefano Saletti e Pejman Tadayon, per concludere alle ore 19,00 Concerto "a ballo" con il gruppo de "I Dissonanti"

Fuochi di San Giuseppe

 
 

Altre date

Date: 19 Marzo 2019

Powered by iCagenda

Da non perdere

f t g m
© 2008 - 2019 Turismo Pontino